top of page
  • Staff

Bruno Spoladore: si è spento all'età di 98 anni il nonno del regista.

È scomparso il giorno di Pasqua. Il ricordo della famiglia: «Ci mancherà tanto»

Bruno Spoladore (1923-2021)

È morto ieri nella mattina del 4 Aprile 2021, il Giorno della Risurrezione, presso il Policlinico di Abano Terme (PD) dove era stato ricoverato la settimana prima per delle complicazioni.


Ecco le dichiarazioni del nipote, il regista James D. Dawson:

«A nome mio, della mia famiglia e dei miei parenti tutti: oggi abbiamo perduto uno dei nostri pilastri. Il nonno Bruno se n'è andato senza dolore, con la gioia di colui che dopo una lunga vita se ne va salutando e ringraziando tutti. Ci mancherà profondamente. Le sue memorie saranno ricordate nei documentari che umilmente ho realizzato, come presente per tutto ciò che ha compiuto nella sua lunga vita.»


Bruno Spoladore era nato il 31 Gennaio 1923 nel piccolo paese di Megliadino San Fidenzio (PD), ora Borgo Veneto. Una lunghissima carriera tra la Francia e l'Italia, la sua partecipazione alla Seconda Guerra Mondiale, come ricordata nel documentario L'ora del cambiamento (2018) e Fotogrammi di vita vissuta (2020).


Molti lo hanno ricordato come "il gentiluomo", "il nobiluomo", "una persona che ha dato tutto nella sua vita".


I funerali si svolgeranno in forma contingentata Mercoledì 7 Aprile alle ore 15.00 presso il Duomo di Megliadino San Fidenzio.


© Riproduzione riservata.









Comments


bottom of page